lunedì 21 dicembre 2015

MAIL BOMBING a sostegno del rifugio per ex animali da macello La Belle Verte

"Il rifugio la Belle Verte è in pericolo! chiediamo l'aiuto di tutti per difendere e salvare gli animali ospitati al rifugio La Belle Verte, associazione no profit e che il comune vuole smantellare.
 
L'oasi della pace La Belle Verte è un rifugio per animali salvati dal macello e maltrattamenti e fa parte della Rete dei Santuari di Animali Liberi in Italia

Asini, capre, pecore, maiali, mucche, tori, galline, galli, conigli salvati, vengono accuditi curati e nutriti solo dai volontari del rifugio.
Gli animali sono stati da poco trasferiti nella nuova sede a Carpeneto in provincia di Alessandria ma nonostante i permessi richiesti, Asl e comune stanno facendo di tutto per fare in modo che il rifugio venga chiuso: appellandosi a cavilli burocratici, ritardi e vincoli ambientali che non erano stati comunicati o che erano stati comunicati in un secondo momento, chiedendo di smantellare le casette che ospitano gli animali e li proteggono dalle intemperie, minacciando di interrompere la fornitura di acqua e luce.
Provvedimenti presi per assecondare il vicino maneggio infastidito dalla presenza degli animali che non vengono sfruttati.
Si tratta di una piccola realtà, il rifugio è custodito con molti sacrifici da una coppia con bimbo di soli 2 anni: questo rende la gestione della situazione da parte della pubblica amministrazione una vera vergogna! ...è come sparare sulla croce rossa!

E' importante scrivere al comune per protestare e chiedere di fermare questo assurdo provvedimento che ha il solo scopo di far scomparire luoghi di pace e salvezza quali sono i santuari per animali liberati."

Contatti comune di Carpeneto
marcochionna@libero.it
carpeneto@cert.ruparpiemonte.it
carpeneto@ruparpiemonte.it
ufficiotecnico.carpeneto@ruparpiemonte.it

Riferimenti Telefonici e fax:
Telefono: 0143 85123
Fax: 0143 85266

Questa la lettera "tipo" da scrivere al Comune di Carpeneto dove si trova il Rifugio e al geometra che ha preso incarico della pratica:

"Spettabile Comune di Carpeneto,
sono un* sostenitor* del rifugio Oasi della Pace La Belle Verte che ospita animali salvati dalla morte e da maltrattamenti.

Sono venuto a conoscenza del provvedimento che volete attuare per smantellare le casette che i volontari con grande fatica hanno costruito per il ricovero degli animali, per le loro derrate alimentari e attrezzature e che volete anche bloccare l'erogazione di acqua e luce fondamentali per la sopravvivenza degli animali stessi condannandoli a sofferenza e privazioni. Peraltro lasciarli senza 
un riparo e la disponibilità di acqua e cibo è senza dubbio un reato di maltrattamento degli animali, punito dalla legge. 

Sono sempre più numerose le persone che scelgono un'alimentazione vegetariana e vegana e che si prodigano per la salvezza degli animali sfruttati e maltrattati: un cambiamento che non si può ignorare e che la presenza stessa del Rifugio la Belle Verte (e di altri rifugi della Rete dei Santuari di cui l'Oasi fa parte) testimonia. 

Nei pochi mesi di insediamento del Rifugio a Carpeneto già molte persone, famiglie con bambini, giovani, si sono recati a conoscere e visitare l'Oasi e l'affluenza e la partecipazione è destinata a crescere. 
Cancellare questa realtà di aiuto e contatto con gli animali sarà sicuramente causa di malcontento generale, di accese proteste di tante persone che come me sostengono il Rifugio e di danno all'immagine per il Comune stesso di Carpeneto. 
Viceversa, sostenendo il Rifugio, il Comune potrebbe dimostrare apertura e offrirà l'occasione per farsi conoscere positivamente ai nuovi visitatori anche per altri aspetti.
Inoltre è necessario consentire di portare a termine la pratica dell'unità abitativa perché i volontari custodi possano essere sempre vicino agli animali senza ulteriori oneri.
Ritengo quindi il provvedimento assurdo e vi chiedo di rivederlo al più presto possibile, per fare in modo che possa proseguire senza intoppi il duro lavoro che i volontari stanno portando avanti da tempo e che ha il solo scopo di diffondere un messaggio di pace e di non violenza.

Certo di una vostro ripensamento in merito, saluto.

nome cognome"

SOSTENIAMO LA BELLE VERTE

3 commenti:

  1. Sono a favore del salvataggio degli animali e della continuazione del rifugio.

    RispondiElimina